Perche imparare una lingua straniera?
Home > Archive > Perche imparare una lingua straniera?


Prima di tutto, per imparare una nuova lingua straniera si deve avere la motivazione. La determinazione per imparare una lingua è necessaria e avere un buona etica di lavoro può aiutare a imparare la lingua più velocemente. Nell’articolo, ci sono sette motivi per rispondere alla domanda ‘perché imparare una lingua straniera?’. Per cominciare, una lingua è utile quando si viaggia e per conoscere gli abitanti di altri Paesi. C’è la possibilità di capire la cultura e le tradizioni ma anche come i cittadini vivono. Alcuni preferiscono viaggiare per migliorare l’accento. A mio parere, questo è un punto fondamentale per imparare una lingua: l’unico modo per imparare una lingua è vivere, per esempio, tre mesi nel un paese in cui si parla la lingua che si vorrebbe imparare. Poi ci sarebbe un altro motivo, ovvero il lavoro. Nel mondo del lavoro, le lingue straniere sono un criterio per assumere qualcuno. In Italia ci sono tante professioni che non richiedono l’inglese, ma oggigiorno gli italiani devono imparare l’inglese perché altrimenti lavorare diventa troppo difficile, per esempio, con l’estero. Quindi, oggi in Italia, per trovare un lavoro le aziende chiedono che una persona conosca le lingue straniere come l’inglese, il francese, lo spagnolo ma anche il cinese o giapponese. Inoltre, dato che la nostra società è sempre più multiculturale, l’emigrazione diventa più popolare e questo porta alla nascita di coppie miste. Una motivazione per imparare un’altra lingua è stare con un o una madrelingua perchè questo rende più facile l’apprendimento della lingua. Invece, alcuni pensano che sia interessante imparare le lingue straniere per la bellezza del suono di una lingua. Alcuni dicono che le lingue sono un ritmo musicale. Per esempio, l’italiano ha un accento molto elegante. Ma per me, il motivo più importante, è che imparare una lingua aiuta ad allenare il cervello. Quando si parla una lingua straniera si crea un collegamento fra la propria lingua e una nuova lingua e dunque si acquisisce una migliore capacità di risolvere i problemi. Per sostenere questo punto, lo studioso e linguistico Claude Hagège ha detto che “i bilingui possiedono una malleabilità e flessibilità cognitiva superiore e quella dei monolingui”. Le lingue aiutano a sviluppare l’intelligenza, la formazione di concetti ma anche trovare la soluzione a dei problemi. Di conseguenza, la curiosità verso un’altra cultura può essere un motivo per studiare una lingua. La curiosità è facilmente il primo motivo per scegliere una nuova lingua. Per me, ho scelto l’italiano perché metà della mia famiglia è italiana e così l’ho voluto imparare di più. Nel complesso, la motivazione fondamentale però, per imparare una lingua, è avere la passione per la lingua e la sua cultura.

First of all, to learn a new foreign language you have to have motivation. The determination to learn a language is needed as well as a good work ethic to help you learn the language faster. Recently I’ve read an article which gave several reasons for answering the question ' why bother learning a foreign language? '. For starters, a language is useful when traveling and meeting other citizens. There is an opportunity to understand the culture and traditions but also how citizens live. Some prefer to travel in order to improve their accent. In my opinion, this is a key point for learning a language: the only way to learn a language is to live, for example, three months in a country where they speak the language you are trying to learn. Another reason for learning a language could be for work. In the world of work, foreign languages are critical in hiring somebody. In Italy, there are many professions that don't require English, but these days the Italians must still learn English because otherwise working abroad can be challenging. So, today in Italy, to find a job, companies require that a person knows foreign languages such as English, French, Spanish and even Chinese or Japanese. Moreover, given that our society is becoming increasingly multicultural, migration becomes more popular and this leads to the creation of mixed couples. A motivation to learn another language can be as a result of already being a native speaker in another language, making it easier to learn a new language. Instead, apparently many learn foreign languages simply because of how it sounds; some say that languages are a musical rhythm. For example, the Italian accent is very elegant. But for me, the most important reason, is that learning a language can help to train and develop the brain. When speaking a foreign language, you create a connection between the native language and the new language, thus acquiring a better ability to solve problems. To support this point, linguistic scholar and Claude Hagège said "bilinguals have superior cognitive flexibility and malleability of that of monolinguals". Languages help develop intelligence, the formation of concepts but also to finding solutions to problems. As a result, the simple curiosity towards another culture can be a reason to study a language and is easily the prime reason for choosing a new language. For me, I chose Italian because half my family speaks the language so I wanted to be able to converse with them too. Overall, the fundamental motivation for learning a language, really revolves around being passionate for it and wanting to delve into the politics and culture of that language.

Alice Marchand (B)